Skip links
Explore
Drag

Di Cosa è Fatto un Hotel (4/7)

Buongiorno albergatore,

visto? siamo di nuovo a parlare della ri-centratura dell’hotel.

Quarta puntata se non sbaglio.

Di cosa parliamo oggi?

Identità

Quello che gli americani chiamano look & feel.

L’identità è un insieme composto dagli aspetti sensoriali che colpiscono il cliente.

I colori, le immagini, la musica, i profumi fanno tutti parte dell’identità dell’hotel.

Quindi dal layout del sito alla divisa dello staff (visivo), dal sound di sottofondo al tipo di musica live (uditivo), dai profumi dell’ambiente ai fiori utilizzati (olfattivo), alle pietanze (gustativo) alla carta dei biglietti da visita (tattile)

Poiché tutti questi elementi fanno parte dell’esperienza degli ospiti prima, durante e dopo il soggiorno, devono tutti essere coerenti con sempre il solito perché di fondo di cui abbiamo già parlato

Estremamente importante il ruolo giocato dall’identità visiva, che deve essere costante e ripetuta in modo da instillarla nella mente dei tuoi ospiti. Contribuisce alla percezione di valore del tuo hotel e per questo deve estendersi a tutti i contenuti, dai post su Facebook e Instagram, al menù del ristorante, alle comunicazioni affisse all’interno dell’hotel.

Inoltre cercherei di evitare gli stereotipi perché hanno la tendenza a rendere meno autentico il tuo messaggio.

Ti lascio a lavorare sull’identità del tuo hotel e ci vediamo presto, ok albergatore?

Questo articolo è stato scritto da me, ma è apparso la prima volta qui, sul blog di StudioRevenue.

This website uses cookies to improve your web experience.